Possibili effetti Indesiderati delle Bacche di Goji

effetti Indesiderati delle Bacche di GojiLe bacche di Goji sono conosciute per le loro capacità di migliorare il sistema immunitario e proteggere il corpo da infezioni e molteplici malesseri. Le proprietà in esse contenute hanno molti benefici che le rendono un vero e proprio super-cibo. Comunque le Bacche di Goji sono associate as una serie di seri e strani effetti collaterali. Strani perché non potresti mai immaginare che nulla ti tutto ciò possa succedere, e si verifica soltanto quando vengono mangiate troppe bacche. Vediamo alcuni di questi effetti negativi che devono essere presi seriamente.

Irritazione gastrica

Il consumo di questa pianta potrebbe causare l’irritazione della mucosa gastrica in alcuni soggetti. Generalmente capita solo con l’uso di un grande quantitativo di bacche, I risultati dell’irritazione gastrica sono nausea, vomito, diarrea, indigestione, ecc. Se tutte queste condizioni non vengono trattate con la giusta cura potrebbero diventare gravi ed addirittura comportare un’ulcera gastrica.

Interferenza Con L’Azione dei Medicinali per il Diabete

Le bacche di Goji sono note per il loro potere di interferire sui medicinali contro il diabete agendo direttamente sul pancreas. Questa azione contrasta il rilascio di insulina e potrebbe comportare un aumento dei livelli di glucosio nel sangue. Questa condizione potrebbe diventare grave se non si prendono le giuste misure tempestivamente. Per cui è consigliato ai pazienti che soffrono di diabete di non assumere le questa pianta.

Aumento della Pressione Sanguigna

Le Bacche di Goji se consumate in quantità eccessiva possono sopprimere l’azione dei farmaci contro l’ipertensione. Questo comporta l’aumento della pressione sanguigna. Se i sintomi non vengono trattati tempestivamente, l’interazione potrebbe risultare in una serie di complicazioni cardiache addirittura fatali. Per cui l’assunzione di questa pianta deve essere evitata nel caso in cui si stiano assumendo farmaci anti-ipertensivi.

Allegrie:

Gli individui mostrano segni di allergia assumendo le bacche devono immediatamente cessarne l’uso in quanto potrebbero causare una serie di reazioni allergiche quali congestione nasale, irritazione agli occhi, irritazione cutanea, starnuti continui, vista sfocata per citarne alcune. Sono altresì note per il contenuto di Atropina Alcaloide causa di allergie. Nel caso in cui un soggetto sperimenti qualcuna delle reazioni sopra descritte dovrebbe immediatamente rivolgersi ad un medico.

Problemi Intestinali

Le bacche di Goji sono ricche di fibre. Un uso eccessivo può irritare lo stomaco. Le bacche possono causare vomito, diarrea, indigestione ecc. inoltre possono portare a ulcere gastriche se la condizione diviene grave. Non si dovrebbe eccedere con le dosi ma assumere le bacche moderatamente.

Sanguinamento Eccessivo:

Dato che le questa pianta agiscono come fluidificanti del sangue, potrebbero aggravare il sanguinamento ed avere effetti negativi sulla coagulazione del sangue. L’uso non è raccomandato a coloro che stanno per subite un intervento chirurgico. Le donne hanno anche riportato di aver sofferto di un sanguinamento eccessivo durante il periodo mestruale quando assumevano questa pianta.

Perdita di Appetito:

L’uso eccessivo delle bacche di Goji può portare alla perdita dell’appetito e svariati disturbi dell’alimentazione. Per tale motivo il consumo dovrebbe essere monitorato per mantenere una dieta sana.

Conclusione:

Ad ogni modo, molti di questi effetti negativi si verificano quando gli individui eccedono le dosi consumate di questa pianta. Il giusto dosaggio dipende da innumerevoli fattori quali età, salute ed altre condizioni mediche. Tutti i prodotti, che siano essi naturali o artificiali, presentano degli effetti negativi, le Bacche di Goji sono ricche di nutrienti che comportano benefici per la salute ma solo se assunte nella giusta quantità.

Per una persona che non soffre di alcuna malattia, 2-3 g di dosaggio giornaliero è la giusta quantità. Ma per un uomo che ha qualche malattia, consultare un medico o un erborista prima di inserirli nella sua dieta.

CONDIVIDI

Nicola Padova è il direttore editoriale di Scret.IT. Nicola Padova aiuta le persone fornendo consigli su cosa fare per aumentare la massa muscolare, ridurre il peso, bruciare il grasso addominale, stimolare il testosterone e migliorare le prestazioni sessuali. Nicola Padova è felicemente sposato e ha un figlio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here